Tanti Anni fa…

La vita italiana attraverso le pagine di Epoca

Abbiamo la fortuna di possedere una raccolta del famoso settimanale Epoca, dal primo numero (del 1950) fino al settembre 1985, e poi altre annate discontinue fino al 1990. Pensiamo che possa essere piacevole sfogliarne ogni tanto qualche fascicolo, ripercorrendo così la nostra storia, non solo quella che si studia sui libri, ma soprattutto quella piccola, della provincia, della pubblicità, degli avvenimenti sportivi o culturali di un momento. Per condividere con voi questo piacere pubblichiamo ogni tanto la scansione completa di un fascicolo, da sfogliare rapidamente o leggere, a seconda dell’interesse.


Sostieni questa iniziativa con una


Nota legislativa

Istruzioni:
è consigliabile salvare ciascun fascicolo sul proprio disco
prima di aprirlo
(facendo clic col pulsante destro e scegliendo “salva
oggetto con nome”). Usando una versione recente di Acrobat Reader la rivista si apre a pagina doppia, comoda da sfogliare, ma difficile da leggere dato il grande formato che si usava allora. Per leggere gli articoli di interesse è possibile
utilizzare le funzioni di zoom oppure stampare le singole pagine.

Ultimo pubblicato (17/03/2017):

11/01/1978 - L'inizio dell'anno che diventerà tristemente famoso per il dramma di Aldo Moro. Proprio allo statista è dedicato un articolo di fondo. In copertina il discesista Herbert Plank, promessa dello sci azzurro. Un servizio a colori sul caccia "Tornado", gioiello della tecnica europea.


Estratti su vari argomenti

Consulta anche l’elenco degli estratti, disponibili per il download in fondo a questa pagina. Ci sono stati richiesti per vari motivi e li mettiamo a disposizione di tutti.


Ricerche testuali sugli indici
Possiamo effettuare ricerche testuali su tutti gli indici dei volumi relativi alle annate 1950-1976, cioè per tutti gli anni in cui l’Editore preparò le copertine per la rilegatura dei fascicoli. Abbiamo effettuato la digitalizzazione e indicizzazione delle pagine indice-Sommario allegate a ciascun volume. Sono oltre 1250 pagine di informazione. Questa funzionalità ci permette di raggiungere più facilmente le informazioni di vostro interesse, ma vi ricordiamo di fornirci sempre tutti i possibili dettagli che possano facilitare le ricerche. Gli indici, con relativo motore di ricerca, sono disponibili in un DVD.

 000-dvd-500

Questo dvd contiene tutti gli indici di Epoca delle annate 1950-1976.
4 indici per anno escluso il 1950 (Anno I) che parte da ottobre.
Sono 105 file per un totale di oltre 1250 pagine di grande formato.
Gli indici furono redatti con grande cura, e organizzano l’informazione
per “argomenti” e per “autori”, con molte sovrapposizioni.
In questo modo c’e’ sempre una certa ridondanza nelle voci riportate.

Le scansioni sono eseguite a 300 dpi mediante Adobe Acrobat Professional.
I singoli file sono stati ripuliti, raddrizzati e formattati per quanto
possibile data la qualità non sempre perfetta degli originali.

Un motore di ricerca permette di ricercare le singole parole nell’intero database.
Tutti gli indici sono stampabili ad alta risoluzione. Si consiglia
la stampa su formato A3 per ottenere la massima leggibilità.

Puoi acquistarlo al prezzo di euro 20,00 + spese postali.

Richiedicelo all’indirizzo info@petitesondes.net

dorsi-1r


Sostieni questa iniziativa con una


Curiamo, col nostro partner Xedizioni, delle sezioni speciali dedicate a particolari personaggi o avvenimenti. Ecco quelle attivate finora:

I servizi di Walter Bonatti

Marilyn Monroe

Mariangela Melato

Novità: Speciale dischi volanti

Novità: Cara Italia (una serie di monografie sulle regioni italiane)

Prossimamente:

Speciale Spazio

(se hai qualche particolare argomento che ti sta a cuore, scrivici)


Vol. I, n. 1, 14 ottobre 1950 (pubbl. 3 maggio 2011)

Questo è il primo numero del settimanale. La veste dimessa e la scarsa presenza di inserzioni pubblicitarie sono aspetti tipici della stampa del dopoguerra. Nonostante ciò, la linea editoriale è già perfettamente delineata, comprese le pagine centrali a colori e la spinta antisovietica. Significativo il reportage di lancio: una giovane donna che vive e lavora in un’Italia finalmente libera e democratica. Purtroppo il fascicolo in nostro possesso (e qui riprodotto) manca di 20 pagine a causa di un errore di impaginazione.


Vol. I, n. 6, 18 novembre 1950 (pubbl. 8 maggio 2012)

Questo fascicolo ci è stato richiesto da una studiosa. Contiene un lungo articolo sul film dedicato a San Francesco da Roberto Rossellini. Il servizio di copertina è dedicato all’Africa Orientale, rivisitata a nove anni dall’abbandono italiano. Intanto nell’estremo oriente spunta la potenza della Cina comunista guidata dal giovane Mao.


Vol. II, n. 37, 23 giugno 1951 (pubbl. 8 giugno 2012)

Questo fascicolo ci è stato richiesto da una studiosa, e naturalmente lo mettiamo a disposizione di tutti. Numero speciale di 104 pagine con un lungo servizio (40 pagine) dedicato alla Venezia di oltre 60 anni fa, e al Tiepolo. Qualcuno tra i nostri lettori sarà abbastanza anziano da ricordare le polemiche sul famigerato siero della verità, che in quegli anni divise l’opinione pubblica.


Vol. V, n. 59, 24 novembre 1951 (pubbl. 15 novembre 2011)

La sera del 14 novembre del 1951, il Po rompeva gli argini provocando la catastrofica alluvione del Polesine. Epoca esce con un resoconto fotografico della tragedia. Altri ne seguono nelle settimane successive (chi è interessato agli estratti ci scriva pure). Altri articoli interessanti in questo numero: iniziano i lavori della metropolitana di Milano; il jazz, grazie anche a Louis Armstrong diventa molto popolare in Italia; approdano i primi echi delle nuove teorie di Ron Hubbard: Dianetics


Vol. V, n. 63, 22 dicembre 1951 (pubbl. 15 dicembre 2014)

Natale 1951

Il primo anno intero di pubblicazione di Epoca viene celebrato con questo numero di Natale, veramente notevole quanto a contenuti e qualità delle immagini. Il servizio a colori delle pagine centrali ripercorre la vita di Gesù attraverso numerose opere d’arte, pitture affreschi e sculture che accompagnano un bell’articolo di F. Mauriac. Altre parti del fascicolo sono dedicate ai regali per grandi e piccini, al presidente De Gasperi e al poeta Umberto Saba. Le pagine pubblicitarie, coloratissime, invitano a consumare panettoni, a comprare orologi, penne stilografiche, macchine per cucire


Vol. IX n. 114, 13 dicembre 1952 (pubbl. 30 ottobre 2015)

Questo fascicolo ci è stato richiesto da un gruppo teatrale del Montenegro interessato alla figura di Elena di Savoia. Infatti la seconda Regina d’Italia aveva origini montenegrine. A lei è dedicato un articolo più un inserto centrale di 8 pagine con numerose foto storiche. 


Sostieni questa iniziativa con una


Vol. XII n. 141, 14 giugno 1953 (pubbl. 24 marzo 2014)

 1953-141

Questo fascicolo ci è stato richiesto da un lettore che nacque proprio in quella settimana del 1953. Abbiamo probabilmente la prima copertina che Epoca dedica a Marilyn Monroe. Il servizio interno dipinge la giovane attrice come la “bellissima del momento”, disposta a offrire un’immagine sexy e un po’ scollacciata. Negli anni seguiranno tanti altri servizi di Epoca molto più benevoli, e tante copertine. Un altro argomento in gran voga in quel periodo è la conquista dello Spazio, a cui Epoca dedica tanti servizi (questo è a colori). Poi abbiamo l’avventura al Polo del dirigibile Norge, la politica con le vicende della Corea e tanti altri servizi. Buona lettura!


Vol. XII n. 144, 5 luglio 1953 (pubbl. 7 ottobre 2013)

L’Italia del 1953 è ancora molto vicina alle vicende della guerra appena trascorsa. La ricostruzione è ben lungi dall’essere ultimata, ma la democrazia procede sulla strada giusta, come dimostra la popolarità internazionale conquistata da De Gasperi, a cui è dedicata la copertina. Tra i servizi interni, uno a colori sul Palio di Siena, una ricostruzione della tragedia del dirigibile Italia. Nel mondo dello spettacolo, Wanda Osiris e Macario fanno ancora notizia.


Vol. XVII n. 213, 31 ottobre 1954 (pubbl. 12 novembre 2014)

Fascicolo richiesto da un lettore interessato alle terribili vicende dell’alluvione del salernitano nell’ottobre del 1954. Ci sarebbe da chiedersi cosa sia cambiato da allora, a distanza di sessant’anni, nel campo della prevenzione del rischio idrogeologico. Altri articoli interessanti: la violenza in Parlamento, un servizio a colori sulla Bolivia, Rockefeller e i grandi miliardari di allora, Silvana Mangano.


Vol. XVII n. 214, 7 novembre 1954 (pubbl. 17 novembre 2014)

Ancora dei servizi fotografici sull’alluvione di Salerno, con grande risalto per i casi umani. Altri articoli: premio Nobel a Ernest Hemingway, l’allungarsi dell’aspettativa di vita (camperemo fino a 80 anni?), servizio a colori sulle città ex italiane: Pola, Zara, Fiume, la solita bellissima Sophia Loren (in copertina).


Vol. XX n. 249, 10 luglio 1955 (pubbl. 29 dicembre 2014)

Scansione richiesta da un lettore, parente della fanciulla di copertina che rinunciò ai milioni del concorso di Miss Italia per continuare la sua vita tranquilla e onesta. E’ luglio e si parla di vacanze nell’Italia che lentamente si riprende. Non manca un servizio a colori sulla bellissima Sophia Loren. I sardi troveranno un bell’articolo su Alghero, recentemente scoperta dai turisti inglesi.


Vol. XXV, n. 319, 11 novembre 1956 (pubbl. 12 gennaio 2016)

La copertina di questo fascicolo ci riporta al dramma della rivolta di Budapest soffocata dai carri armati sovietici. All’interno un servizio di 30 pagine con le foto del grande Mario de Biasi. Altre crisi in quel  tormentato 1956: quella del PCI per il distacco dei Socialisti, quella del Canale di Suez. Intanto l’industria italiana sforna e pubblicizza frigoriferi, automobili, detersivi, sughi pronti e altri prodotti di consumo.

In seguito, nel 1960, Mario de Biasi ricorderà i fatti del ’56 con un articolo dove compare nuovamente la foto di questa copertina.


Sostieni questa iniziativa con una


Vol. XXVIII n. 356, 28 luglio 1957 (pubbl. 28 maggio 2015)

Questo numero ci è stato richiesto da una studiosa di Sydney per via della copertina dedicata a Leonardo. Tra gli altri servizi, la morte di Curzio Malaparte, la maternità di Gina Lollobrigida, la bella vita dell’Italia in vacanza su lussuosi motoscafi, e tanta pubblicità di detersivi.


Vol. XXXI, n. 396, 4 maggio 1958 (pubbl. 20 aprile 2016)

In copertina: Caravaggio per la serie “I maestri della pittura italiana” (il fascicolo all’interno manca) – Un articolo su Pearl Buck e il suo ultimo romanzo; Lucia Bosè e Dominguin girano insieme un film; il maestro Angelini e i divi della canzone degli anni ’40
 


Vol. XXXVII n. 471, 10 ottobre 1959 (pubbl. 2 gennaio 2014)

Fascicolo richiesto da un lettore. Una bella copertina con Gina Lollobrigida. All’interno un lungo servizio sul primo anno di pontificato di Papa Roncalli, riequilibrato da un articolo sui 55 anni di Jean Paul Sartre. La pubblicità insiste sui prodotti preconfezionati per semplificare la vita delle massaie, tra cui i dadi da brodo.


Vol. XXXVIII n. 494, 20 marzo 1960 (pubbl. 29 settembre 2016)

Numero richiesto da un  lettore, ex emigrante in Svizzera, per un servizio sulle condizioni dei lavoratori stagionali nella Svizzera Italiana. Nelle pagine centrali, un lungo servizo a colori sulle origini e l’evoluzione della Camorra napoletana.


Vol. XLII n. 539, 29 gennaio 1961 (pubbl. 25 giugno 2012)

Con questo fascicolo parte una serie di quattro puntate dedicate al diario del famigerato bandito Salvatore Giuliano (storia di copertina). Intanto in Italia si inaugura il grandioso aeroporto di Fiumicino e si comincia a pensare al ponte sullo Stretto di Messina, negli Usa John Kennedy si insedia alla Casa Bianca, le massaie scoprono i sughi pronti per preparare una rapida pastasciutta e la maionese in tubetto


Vol. XLII n. 540, 5 febbraio 1961 (pubbl. 4 febbraio 2011)

Un numero di cinquant’anni fa, quello del 5 febbraio del 1961, quando Marilyn Monroe divorziava dal suo terzo marito Arthur Miller, solo il 3% delle famiglie italiane possedeva una lavatrice, la benzina costava 100 lire al litro ma per San Valentino già si regalavano i Baci… Buona lettura!


Vol. XLII n. 541, 12/2/1961 (pubbl. 11 febbraio 2011)

Siamo nel pieno della dolce vita e del jet set. I rotocalchi dedicano tanto spazio a Soraya, la bellissima moglie dello Scià di Persia. L’altro argomento del momento è il processo a Fenaroli, uno dei gialli italiani di cui ancora ogni tanto si parla. Intanto le foto si fanno con rullini Kodak a colori e viene presentata l’ennesima auto del futuro


Vol. XLII n. 542, 19/2/1961 (pubbl. 18 febbraio 2011)

La bellissima Claudia Cardinale posa per una copertina stile “donne e motori”, ossia il sogno dell’Italiano di sempre. Le grandi innovazioni commerciali approdano nel settore alimentare: compare la maionese in tubetto e la margarina “tutta vegetale”. I primi satelliti artificiali girano intorno alla Terra. L’inserto a colori è dedicato all’industria automobilistica (un’auto ogni 45 secondi…)


Sostieni questa iniziativa con una


Vol. XLII n. 543, 26/2/1961 (pubbl. 25 febbraio 2011)

Copertina dedicata ai 21 anni di Maria Gabriella. Gianni Agnelli comincia la sua lunghissima carriera ai vertici della Fiat, Papa Giovanni XXIII incuriosisce il mondo indossando il suo camauro, e nasce il fortunato tormentone pubblicitario della Vecchia Romagna, il brandy che crea un’atmosfera. Il bellissimo inserto fotografico è dedicato alla Spagna di Garcia Lorca


Vol. XLII n. 544, 5/3/1961 (pubbl. 4 marzo 2011)

Lo Scià di Persia con l’avvenente moglie Farah Diba occupano le cronache mondane in questo scorcio di inverno, come la giovanissima regina Elisabetta, colta in un momento vagamente imbarazzante. Intanto, fervono i preparativi per la corsa alla conquista dello spazio: russi e americani preparano i primi astronauti. La motorizzazione comincia veramente ad essere un fenomeno di massa.


Vol. XLII n. 545, 12/3/1961 (pubbl. 11 marzo 2011)

La pubblicità delle sigarette è ancora permessa (vedi pag. 7), ma girando pagina trovi anche l’antidoto, il dentifricio Denicotin, per chi fuma. Il meraviglioso servizio a colori è dedicato all’Antartide. La Cina conta 500 milioni di abitanti che lottano contro la fame in attesa del “grande balzo in avanti”. In campo artistico, il caso del momento è quello di Antonio Ligabue, il pittore folle e misantropo. Un tenero leoncino è protagonista di una foto curiosa a tutta pagina.


Vol. XLII n. 547, 27/3/1961 (pubbl. 16 marzo 2011)

L’Italia festeggia il primo centenario dell’unità. La data scelta fu quella del 27 marzo, giorno in cui, nel 1861, Vittorio Emanuele II proclamava Roma capitale. In realtà Roma non divenne italiana che dieci anni dopo, in seguito alla presa di Porta Pia del 1871. Epoca celebra l’anniversario con un articolo nella rubrica L’Italia allo specchio e con un servizio nell’inserto centrale a colori. Inoltre distribuisce una bandiera di stoffa, che le donne dovranno cucire per poterla esporre ai balconi.


Vol. XLIII n. 548, 02/04/1961 (pubbl. 13 gennaio 2014)

La scansione di questo numero è stata richiesta da un lettore. Fascicolo dedicato alla Pasqua con un inserto a colori sulle grandi cattedrali europee. Nell’Italia del boom economico la pubblicità diventa sempre più creativa e accattivante (vedi Olivetti Lettera 22). Nel mondo del calcio, l’asso del momento è Omar Sivori


Vol. XLIII n. 551, 23/4/1961 (pubbl. 8 aprile 2011)

Il mondo entra ufficialmente nell’era spaziale grazie all’impresa di Yuri Gagarin, il primo cosmonauta russo. Epoca celebra l’avvenimento con un servizio di 25 pagine. Già nei mesi scorsi il settimanale si era occupato di voli spaziali, per esempio in occasione della segnalazione dei fratelli Judica, radioamatori torinesi. Il servizio delle pagine centrali a colori è dedicato alla bellissima Grace di Monaco, madre dei piccoli Carolina e Alberto.


Vol. XLIII n. 577, 8/6/1961 (pubbl. 23 settembre 2011)

L’uomo del momento è senza dubbio John F. Kennedy, giovane e affascinante, da pochi mesi presidente degli Usa, reduce dalla pericolosa crisi di Cuba. Il fascicolo si occupa anche di Kruscev, dei Reali europei, di Soraya, del torero Dominguin e della sua famiglia, del giovane scrittore Giovanni Arpino. Il servizio centrale a colori è dedicato al pittore Maurice Utrillo, con un lungo articolo di John Storm e numerose riproduzioni dei suoi dipinti.


Vol. XLIV n. 563, 16/7/1961 (pubbl. 4 luglio 2011)

Il 2 luglio del 1961 il grande scrittore e avventuriero Ernest Hemingway si toglieva la vita con un colpo di fucile. Epoca gli dedica un servizio di venti pagine e pubblica un suo racconto inedito. Tra gli altri articoli interessanti, in quell’estate di cinquant’anni fa, possiamo citare la storia d’amore tra Maria Callas e Onassis, e un ampio servizio sull’auto del momento, l’Alfa Romeo Spider, sogno degli italiani, che però, se sono fortunati riescono a guidare, sempre dell’Alfa, la buffa Dauphine.


Vol. XLVIII n. 620, 12/08/1962 (pubbl. 7 agosto 2012)

Marilyn Monroe morì il 5 agosto del 1962, lasciando il mondo attonito. Questo numero è dedicato all’attrice. Nel numero successivo fu pubblicata l’ultima intervista, con le bellissime foto di Allan Grant. Sfogliando la rivista si trovano anche i segni del boom economico, con articoli di lusso tra cui l’autoradio. La carne in scatola era allora identica a quella di oggi, e tra i politici spiccava la figura di Pietro Nenni.


Sostieni questa iniziativa con una


Vol. XLIX n. 631, 28/10/1962 (pubbl. 12 agosto 2013)

Numero di 156 pagine dedicato principalmente al Salone dell’Auto di Torino. Servizi, in questo settore, dedicati ai modelli e ai protagonisti (Pininfarina, Giacosa, Fessia, Satta…). Tra gli altri servizi un articolo su Franca Rame in occasione della sua partecipazione a Canzonissima, e un’intervista a Quasimodo.


 Vol. LII n. 676, 8/09/1963 (pubbl. 31/08/2015)

La copertina di questo fascicolo è dedicata a un evento storico per l’umanità: la manifestazione a Washington (28 agosto 1963) con la marcia per la parità dei diritti tra bianchi e neri. In quell’occasione Martin Luther King pronunciò il famoso discorso “I have a dream…”. Intanto in Italia Felice Ippolito, segretario del CNEN, è sotto accusa per la gestione dell’ente, le pagine centrali a colori sono occupate da un bel servizio di Bonatti sulle Dolomiti. e si parla di Festival di Venezia e, come sempre, di mafia.


 Vol. LIII n. 688, 1/12/1963 (pubbl. 22/11/2013)


Vol. LXXVI n. 981, 13/7/1969 (pubbl. 27 luglio 2011)

A metà luglio del 1969 gli occhi e le aspettative di tutto il mondo erano protesi verso l’imminente volo dell’Apollo 11 sulla Luna, uno sforzo tecnologico e mediatico che rimarrà nella storia forse come la più grande impresa dell’Uomo. Epoca uscì la settimana prima con un numero speciale, che appare oggi ancora più interessante proprio per la tensione dell’attesa e i timori della vigilia del “grande passo per l’umanità”. Bellissimi servizi a colori, con le famose foto di Epoca a doppia pagina, interviste a tutti i protagonisiti, un tuffo nella fantascienza e, in fondo, anche la voce degli scettici e dei pessimisti.


Vol. LXXVI n. 985, 03/08/1969 (pubbl. 18 giugno 2014)

Epoca fu in grado di assicurarsi l’esclusiva delle bellissime foto fatte sulla Luna dall’equipaggio dell’Apollo 11. Pubblicò una serie di inserti intitolati Epoca Universo, di cui questo fascicolo contiene il n. 5. Altri servizi in questo numero: la solita crisi di governo in Italia, il successo internazionale del presidente americano Nixon, la storia del cardiochirurgo più in voga del momento: Christian Barnard.


Vol. XXI n. 1036, 02/08/1970 (pubbl. 08 settembre 2013)

Pubblichiamo questo fascicolo su richiesta di un lettore, interessato all’articolo sull’espulsione degli italiani dalla Libia ad opera di Gheddafi. Due servizi con il mare come protagonista: la traversata dell’Atlantico di una barca di papiro, ad opera di alcuni studiosi, e l’affondamento della Fulvia. Nel mondo della pubblicità, l’automobilista italiano scopre un’ammiccante Superissima che lo invita scappare con lei.


Vol. LXXXIII n. 1082, 20/06/1971 (pubbl. 02 settembre 2013)

Nel 1971 l’editoria italiana perde uno dei suoi principali protagonisti: Arnoldo Mondadori. Questo numero di Epoca è dedicato principalmente alla commemorazione del suo editore. Altri servizi di grande interesse riguardano l’astronautica (Stazione orbitante sovietica), i navigatori solitari, la nevrosi delle massaie.


Vol. XCII n. 1189, 15/07/1973 (pubbl. 3 maggio 2016)

Fascicolo richiesto da una studiosa per via di un inserto a colori dedicato all’arte rupestre del pittore Salvatore Fiume. Tra gli altri servizi, un bellissimo reportage sull’eclissi di sole del 30 giugno, uno sullo stato del servizio postale, sempre precario, e nel mondo dello spettacolo una splendida Liz Taylor con i suoi mariti.


Sostieni questa iniziativa con una


Vol. XCII n. 1191, 29/07/1973 (pubbl. 18 ottobre 2014)

1973-1191-cop-159

Scansione richiesta da una lettrice. La storia di copertina riguarda un concorso per tre “bellezze rinascimentali”, concluso con un servizio fotografico sulle tre bellissime vincitrici. Tra gli altri articoli interessanti, si comincia a parlare di “bambini in provetta“, argomento purtroppo ancora di attualità.


Vol. XCII n. 1195, 24/08/1973 (pubbl. 13 febbraio 2012)

Pubblichiamo questo fascicolo su richiesta di un lettore, interessato all’inserto a colori su Pantalica, la misteriosa valle dei sepolcri (realizzato dal grande Walter Bonatti). Tra gli altri servizi di interesse, la storia di copertina dedicata ai tanti misteri giudiziari irrisolti, e uno sul grande James Dean.


Vol. XCVIII n. 1268, 25/01/1975 (pubbl. 31/01/2015)

Quarant’anni fa la “valanga azzurra” dello sci si meritava una copertina e un servizio a colori. Per il resto l’Italia assisteva a una profonda crisi della DC (articoli di A. Colombo e P.P. Pasolini) e l’opininione pubblica si spaccava sull’aborto, ancora illegale in quegli anni. Elvis Presley quarantenne tornava a far parlare di sé, e la cronaca narrava la triste vicenda di Ermanno Lavorini.


Vol. CII n. 1330, 31/03/1976 (pubbl. 21 dicembre 2015)

La piaga nazionale dei sequestri di persona a scopo di estorsione: si sceglie la linea dura; bilancio sulla Lira dopo dieci anni di inflazione selvaggia; si parla (come sempre) di Moby Dick


Vol. CIII n. 1336, 12/05/1976 (pubbl. 07 dicembre 2015)

 Fascicolo richiesto per una tesi di laurea. La storia di copertina riguarda il grande pugile Cassius Clay, convertito all’islamismo col nuovo nome Muhammad Alì, una storia che fece molto scalpore in quegli anni. Marco Pannella suscita già apprensione con i suoi digiuni, Walter Bonatti parte alla ricerca del Mondo perduto, e in Italia si preparano le elezioni politiche, quelle del famoso “sorpasso”…


Vol. CIV n. 1354, 15/09/1976 (pubbl. 27 agosto 2015)

 Pieni anni ’70: anni di processi, di stragi e di scandali finanziari. In copertina il bancarottiere Felice Riva che se la gode in Libano; all’interno un servizio sul confino coatto di FredaVentura all’isola del Giglio. Un bel servizio a colori sulle isole di Capo Verde, con il sub Jacques Mayol. Rispunta anche l’ombra del famoso processo Fenaroli-Ghiani, che negli anni ’50 divise l’opinione pubblica.


A. XXVIII n. 1402, 17/08/1977 (pubbl. 22 aprile 2014)

Pubblichiamo questo fascicolo su richiesta di un lettore interessato alla storia del Palio di Siena. Da non perdere tra l’altro un bellissimo servizio a colori sul Mare di Napoli visto dall’alto (fotografie di Mario de Biasi)


Sostieni questa iniziativa con una


Anno XXVIII n. 1408, 28/09/1977 (pubbl. 3 marzo 2015)

Questo numero esce subito dopo la morte prematura di Maria Callas, da molti considerata la più grande cantante lirica di tutti i tempi. Epoca aveva seguito la carriera dell’artista fin dagli esordi negli anni ’50, e chiude con un ritratto di 10 pagine commosso e affettuoso. Tra gli altri articoli interessanti un servizio su Franco Basaglia, l’uomo della grande riforma dei manicomi, e alcuni servizi a colori, tra cui uno sui quarant’anni di Jane Fonda.


Anno XXIX n. 1423, 11/01/1978 (pubbl. 17 marzo 2017)

Questo fascicolo ci è stato richiesto perché contiene un servizio sui famosi aerei da caccia "Tornado". Notare lo strillo di copertina "1978: anno di Moro", che si avvererà in modo tragico.

Un grande servizio a colori sul centenario della morte del pittore Gustave Courbet. Si parla anche di Lucio Dalla


 Anno XXIX n. 1433, 22/03/1978 (pubbl. 13 aprile 2015)

Edizione straordinaria. A caldo, la tremenda cronaca del rapimento di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse


Anno XXX n. 1505, 11/08/1979 (pubbl. 7 agosto 2016)

1979-1505-159

Richiesto da una lettrice interessata a un servizio sull’estate in Versilia, abbiamo deciso di digitalizzarlo completamente dati i temi affrontati, non solo di tipo estivo considerando la data di copertina. Quest’ultima è dedicata a un inserto staccabile sullo sport del momento, il windsurf, lanciato in Europa proprio l’anno prima e destinato a diventare il simbolo delle spiagge degli anni ’80, così come era stato il surf negli anni ’60 sulle coste della California. Ma si parla anche di Alfa Romeo allora in crisi, dell’eredità di Marcuse, della Camargue e, appunto, della Versilia ieri e oggi.


La riscoperta della bicicletta come scelta ecologica e anticrisi è illustrata in un inserto staccabile (richiesto da un lettore). Altri articoli di questo numero di fine anni '70: i cambiamenti climatici, un lungo servizio su Jorge Luis Borges in occasione del suo ottantesimo compleanno, una nuova puntata dell'annoso "caso Sindona"


Anno XXX n. 1508, 01/09/1979 (pubbl. 15 ottobre 2013)

Anche questo fascicolo viene pubblicato su richiesta di un lettore. Si parla del Palio di Siena, della Foresta Nera, della politica italiana verso gli anni ’80 (Compromesso storico ecc.). Un inserto insegna tutto sui motorini e i ciclomotori (che nel ’79 si guidano senza patente, senza targa e senza casco)


Anno XXXI n. 1552, 5 luglio 1980 (pubbl. 12 maggio 2014)

L’Italia ancora in pieno sviluppo industriale, col PIL e l’inflazione che si inseguono con percentuali altissime. Il servizio centrale a colori di questo numero è dedicato a Siena e ai suoi imprenditori di successo. Inoltre si parla dell’estinzione delle balene e di Stefania Sandrelli all’apice della sua popolarità (servizio fotografico).


Anno XXXIII n. 1631, 08/01/1982 (pubbl. 15 gennaio 2015)

Questo fascicolo ci è stato richiesto da una lettrice interessata alla città di Trieste, su cui compare un bel servizio a colori. Un altro servizio è dedicato a Ravenna e ai suoi sotterranei, e ai lussi di Cortina d’Ampezzo. Sono i tempi di Lec Walesa e di Solidarnosc, del giovane Papa polacco, di Craxi e ancora, purtroppo, delle Brigate Rosse. Mariangela Melato spopola negli Usa e lo skipper Cino Ricci prepara la sua America’s Cup su barche da sogno.


Anno XXXIII n. 1655, 25/06/1982 (pubbl. 12 maggio 2016)

Fascicolo richiesto da una lettrice per un servizio sul film “La Traviata” di Franco Zeffirelli. In questi primi anni ’80 gli argomenti interessanti non mancano: la nascita del figlio della coppia reale (in copertina), la vicenda di Guido Calvi, il banchiere dell’Ambrosiano, il governo Tatcher a Londra, la Biennale dell’Arte di Venezia. Inoltre si parla già di “fuga dei cervelli”, nella persona dell’astrofisico Coppi che lavora negli Usa, e ovviamente dei Mondiali di calcio, che non promettono tanto bene poche settimane prima del grande trionfo azzurro. È molto bella, e simpatica, una doppia pagina pubblicitaria della Fiat Panda.


Sostieni questa iniziativa con una


Estratti


Speciale: i servizi fotografici di Mario de Biasi

La collaborazione tra Mario de Biasi e Epoca è stata sterminata e spesso oscura, specie nei primi anni: non sempre il fotografo veniva menzionato tra gli autori dei servizi. Raccogliamo qui sotto alcuni estratti, cominciando dal famoso reportage sulla rivolta d’Ungheria del 1956.

Il terrore arriva sui cingoli rossi - (Ungheria) – N. 320 del 18 novembre 1956

Vidi la rivolta al mirino della mia Leica – (Ungheria) – N. 527 del 6 novembre 1960

Ho visto la fine del mondo – (terremoto in Persia) – N. 625 del 16 settembre 1962

In questo inferno cerco la pace – (Bonatti sulle Grandes Jorasses) – N. 645 del 3 febbraio 1963

L’Etna di fuoco – (eruzione) – N. 714 del 31 maggio 1964

Nel 1974-75 De Biasi è l’autore di tutte le foto a corredo del volume Cara Italia, una raccolta di inserti monografici dedicati a sedici regioni italiane e curati da altrettanti grandi autori, giornalisti o scrittori.


Speciale Padre Pio

Epoca-1960-524-PadrePio

A richiesta di una laureanda in Design della Comunicazione del Politecnico di Milano, impegnata in una tesi sull’argomento, mettiamo a disposizione gli estratti di tutti gli articoli su Padre Pio apparsi su Epoca dal 1950 al 1975

Volume IV, n. 46, 25 agosto 1951 – “Oggi non si confessano i prenotati di Padre Pio”

Volume XVII, n. 219, 12 dicembre 1954 – “Angeli postini al servizio di Padre Pio”

Volume XX, n. 248, 3 luglio 1955 – “I prodigi di Padre Pio”

Volume XXX, n. 385, 16 febbraio 1958 – “La verità sulla malattia di Padre Pio”

Volume XXXV, n. 451, 24 maggio 1959 – “Padre Pio non vuole riposare”

Volume XXXIX, n. 505, 5 giugno 1960 – “Padre Pio non riposa”

Volume XL, n. 516, 21 agosto 1960 – “Padre Pio cinquant’anni dopo”

Volume XLI, nn. 524, 525, 526, a partire da 16 ottobre 1960 – “Padre Pio tradito”, “I prodigi di Padre Pio”, “Il mistero delle stimmate”

Volume XLV, n. 583, 3 dicembre 1961 – “Ora posso morire contento”

Volume LII, n. 673, 18 agosto 1963 – “Il diavolo nella cella di Padre Pio”

Volume LVII, n. 738, 15 novembre 1964 – “Chi è quest’uomo?”

Volume LIX, n. 763, 9 maggio 1965 – “5 mila telegrammi: Padre Pio non morire”

Volume LXIII, n. 816, 15 maggio 1966 – “Il cardinale celebra la messa per un frate che piange”

Volume LXXII, n. 940, 29 settembre 1968 – “Il prigioniero delle stimmate”, “Diceva: voglio essere soltanto un frate che prega”

Volume LXXIII, n. 941, 6 ottobre 1968 – “I prodigi di Padre Pio”, “Si possono spiegare scientificamente le stimmate di Padre Pio?”

Volume C, n. 1293, 19 luglio 1975 – “La fede dopo la leggenda”

 


Sostieni questa iniziativa con una


Speciale Mariangela Melato

M-Melato-1982

In seguito a una richiesta dell’Associazione Mariangela Melato, abbiamo preparato una raccolta di articoli e servizi fotografici sulla grande attrice. La mettiamo come sempre a disposizione di tutti gli appassionati.

Vol. LXXXVIII n. 1138, 23 luglio 1972 – “Mariangela Melato la milanesina del momento”

Vol. XCIV, n. 1225, 24 marzo 1974 – “La strega di Brera” (serv. colori)

Vol. XCVIII, n. 1275, 15 marzo 1975 – “L’Olimpia furiosa” (serv. colori)

Vol. XCIX, n. 1280, 19 aprile 1975Copertina + art. “Dentro i misteri di Parma” (Bevilacqua)

Vol. CI, 1313, 6 dicembre 1975 – “C’era una volta la famiglia” (Ginzburg)

Vol. CVI, n. 1370, 5 gennaio 1977 – “Parola di Mariangela Melato” (Arbore)

Anno XXXI, n. 1573, 29 novembre 1980 – “Meditate, gente, meditate” (trafiletto con Arbore)

Anno XXXIII, n. 1631, 8 gennaio 1982 – “Guardatemi e non dite più che sono brutta” (serv. colori)


Il caso Lavorini (1969)

Nei primi mesi del 1969 l’Italia fu sconvolta da un orribile fatto di cronaca, che riguardava un bambino. Su richiesta pubblichiamo tutti gli articoli apparsi su Epoca in quell’anno e negli anni successivi. Non facciamo alcun commento né aggiungiamo foto.

Vol. LXXIV, n. 960, 16 febbraio 1969 – “Non gridate per Ermanno”

Vol. LXXIV, n. 963-964, 16 marzo 1969 - “Un fiore per Ermanno”

Vol. LXXIV, n. 965, 23 marzo 1969 – “Ermanno, figlio mio”

Vol. LXXV, n. 970, 27 aprile 1969 – “Sono stato io, con un pugno”

Vol. LXXV, n. 971, 4 maggio 1969 – “Figlio mio”

Vol. LXXV, n. 972, 11 maggio 1969 – “Pulite questa pineta!”

Vol. LXXV, n. 973, 18 maggio 1969 – “Viareggio” – “Cosa dicono”

Vol. LXXX, n. 1040, 30 agosto 1970 – “Troppe verità sul caso Lavorini”

Vol. LXXXI, n. 1055, 13 dicembre 1970 – “Caso Lavorini: sconfitta la giustizia”

Vol. XCVIII, n. 1268, 25 gennaio 1975 – “Quand’ero ragazzo di pineta”


Anno XXXIII n. 1667, 17/09/1982 (estratto) (pubbl. 29 gennaio 2012)

Inserto speciale di 20 pagine illustrate dedicato a Carlo Alberto Dalla Chiesa, alla sua vita e alle vicende che portarono al suo assassinio, insieme alla giovane moglie, il 3 settembre 1982


I link che seguono sono relativi a estratti su vari argomenti che ci sono stati richiesti


Sostieni questa iniziativa con una


1950-006 (Francesco di R. Rossellini)

1950-008 (inizio guerra fredda)

1950-008 (visita Giuliana d’Olanda a Londra)

1950-008 (Etiopia post-coloniale – grande servizio a colori)

1950-009 (Liutai di Cremona)

1951-020 (dott. Gustavo Adolfo Rol, mago)

1951-024 (Italia domanda: la donna è inferiore all’uomo?)

1951-024 (Settimana santa in Sicilia)

1951-043 (Moda a Firenze – Oriana Fallaci)

1951-053 e seguenti (Articoli vari di Giuseppe Marrazzo)

1951-054 (Guido Piovene in auto negli USA)

1951-057 (Matisse compie 82 anni)

1951-060 (Gioielli d’autore)

1952-066 (Angiolo Alfaioli e il PCI – Oriana Fallaci)

1952-078 (la poesia di Dino Campana)

1952-083 (Edda Ciano)

1952-095 (Moda Firenze – Oriana Fallaci)

1952-096 (Giuseppe Giardina, “barone-gangster”)

1952-112 (Edda Ciano)

1953-122 (Massimo Campigli litografo)

1953-134 e segg. (Inchiesta a puntate sulla “Generazione X”)

1953-136 (il caso Montesi)

1953-137 (le donne avanzano nella società)

1953-143 (recensione libro “De America” di Guido Piovene)

1953-163 (Giuseppe Di Nitto, inventore controverso)

1953-164-165 (servizio: Fuga dall’Eritrea; film “Eva Nera”)

1954-170 (librerie “Mondadori per voi”)

1954-173 (Supplemento Letterario: Papini, Gertrude Stein, Marino Moretti, Quasimodo, Zukovskij)

1954-179 (L’isola delle tartarughe: Aldabra)

1954-212 (Dischi volanti)

1954-212 (Manzù alla Galleria della Colonna)

1955-233 (recensione film “Eva nera” di Tomei)

1955-249 (Genia Fraquelli si ritira da Miss Italia)

1955-271 (Etiopia dopo l'occupazione)

1956-274 (polemiche sulla RAI)

1956-274 (Altiero Spinelli e la bandiera d’Europa)

1956-300 (XXVIII Biennale di Venezia)

1956-314 (Il Rock & Roll)

1956-331 (Rivolta di Budapest)

1957-330 (morte di Arturo Toscanini)

1957-342 (lettere al direttore: Elvis Presley e altri argomenti)

1957-345 (Jerry Cacopardo Pastore ex galeotto)

1957-346 (Il Jazz e l’Azione Cattolica)

1957-356 (Leonardo da Vinci pittore)

1957-368 (Sophia Loren + copertina)

1957-376 (Giocattoli e pedagogiaa)

1957-376 (Arnoldo Mondadori – di Guido Piovene)

1958-404 e segg. (Vittorio Mussolini racconta Edda e Rachele)

1958-416 (Servizio a colori sul pittore Giovanni Segantini)

1959-473 (calcolatori Olivetti)

1960-491 (Federico Fellini – di Sergio Zavoli)

1960-494 (Lavoratori italiani frontalieri in Svizzera)

1960-509-510 (Eros Castiglioni della rapina di Via Osoppo)

1960-515 (Isola di Gorgona – carcere)

1960-516 (XXI mostra del Cinema di Venezia)

1960-517 (Shirley MacLaine alla mostra del Cinema di Venezia)

1960-518 (Curd Jurgens, Simone Durante, mostra del Cinema di Venezia)

1960-519 (Alec Guinness a Venezia)

1960-520 (Luchino Visconti a Venezia)

1960-521 (Juventus)

1960-527 (Castiglioni della rapina di Via Osoppo)

1961-539-segg. (Il diario di Salvatore Giuliano in 4 puntate)

1962-592 (in Sardegna nasce la Costa Smeralda)

1962-598 (Le nuove Lancia al Salone di Ginevra)

1962-603 (Esilio di Peròn – Ricciardetto)

1962-604 (Servizio speciale su Milano)

1962-604 (Giacomo Manzù)

1962-621 (Marilyn Monroe – foto di Allan Grant)

1962-628 (Il panfilo Elettra di Guglielmo Marconi)

1962-630 (vacanze a cavallo, servizio fotografico)

1962-635 (La "Beffa di Tangeri" dei sommergibili italiani)

1962-638 (I disperati del Don: Arbusowka il massacro dei trentamila)

1963-654 (Kruscev racconta la morte di Stalin)

1963-664 (Leo Lionni)

1963-681 (Alessandro Marchetti costruttore di idrovolanti)

1963-686 (recensione libro “Libera nos a Malo” di Luigi Meneghello)

1964-708 (recensione libro “I piccoli maestri” di Luigi Meneghello)

1964-720 (Giacomo Manzù)

1964-740 (Recensione libro “Il cacciatore” di Carlo Cassola)

1965-774 (La Renata dell’ultimo romanzo di Hemingway)

1965-777 (mafia a New York)

1965-786 (Guerra in Vietnam)

1966-802 (la vicenda di Franca Viola ad Alcamo)

1966-805 (ancora su Franca Viola)

1966-807 (intervista ad Alberto Denti su Franca Viola)

1966-811 (ancora su Franca Viola)

1966-815-816-817 (Abissinia trent’anni dopo – 74 pagine a cura di Ezio Colombo)

1966-823 (Tenente Centauro eroe di guerra)

1966-831 (Speciale dischi volanti I puntata)

1966-832 (Speciale dischi volanti II puntata)

1966-833 (Speciale dischi volanti III puntata)

1966-847 (Progetto spaziale Apollo)

1966-847 (Alessandro Marchetti)

1967-853 (Festival di Sanremo)

1967-854 (Morte di Luigi Tenco)

1967-855 (Luigi Tenco)

1967-869 (Don Giovanni Battista Arbinolo)

1967-871 (Chichester)

1968-904 (Terremoto del Belice)

1968-916-917 (Servizio in due puntate sulla morte del pilota Jim Clark)

1968-937 (Arturo Benedetti Michelangeli)

1968-944 (invasione sovietica Cecoslovacchia)

1968-946 (Giacomo Manzù: il Papa di legno)

1969-974 (Giacomo Manzù – servizio di 20 pagine)

1969-979 (Siero Bonifacio anticancro)

1969-986-segg. (articoli sul siero Bonifacio)

1969-988 (Nave scuola A. Vespucci)

1969-989 (panfilo Elettra di Guglielmo Marconi)

1969-995-996 (Avventura della Celèusta: il Pacifico in canotto)

1970-1013 (caso di cronaca Marino Vulcano sonnambulo)

1970-1015 (Pietro Annigoni ritrae Elisabetta d’Inghilterra)

1970-1017 (10 anni di “Tutto il calcio minuto per minuto”: partita Juventus-Cagliari)

1970-1019 (Gli italiani fuggono dalla Libia)

1970-1024 (I vini del Prete, di Luigi Veronelli)

1970-1025 (pittore Oscar Saccorotti)

1970-1036 (Libia espelle gli italiani)

1970-1038 (Isola di Montecristo)

1970-1042 (Libia trionfo di Gheddafi)

1970-1043 (Libia: il ricatto del petrolio)

1970-1044 (Diamo a Geddafi 300 miliardi all’anno)

1970-1051 (recensione libro “Paura e tristezza” di Carlo Cassola)

1970-1051 (Il Negus Hailé Selassié in Italia)

1971-1098 (Eros Castiglioni della rapina di via Osoppo)

1971-1104 (disastro aereo Hercules paracadutisti)

1972-1138 (Scacchisti Fischer e Spasski)

1972-1142 (intervista Bobby Fischer)

1972-1154 (Guerra in Vietnam)

1972-1155 (intervista a Rina Brion della Brionvega)

1972-1159 (Ultima missione lunare: Apollo 17)

1972-1160/61 (Apollo 17: rover lunare)

1973-1162 (fine progetto Apollo e missioni lunari)

1973-1201 (Peter Goldmark inventore del microsolco)

1973-1212 e segg. (strage terroristica a Fiumicino)

1974-1221 (inchiesta corruzione petrolieri)

1974-1249 (Edda Ciano)

1974-1261 (rubrica libri con Ginzburg e Meneghello)

1974-1264-1265 (rubrica libri con Sciascia, Meneghello, Tognazzi)

1975-1289 (inchiesta giovani sbocchi universitari)

1975-1297 (Maremma – Carlo Cassola)

1975-1299 (scacchisti: Karpov)

1975-1303 (Anatolij Karpov)

1976-1320 (Salvatore Fiume)

1976-1320 (Maria Carta)

1976-1326 (fenomeno delle radio libere)

1976-1327 (Mauro Grini delatore per le SS)

1976-1332 (manifestazione per l'aborto)

1976-1335 (intervista a Alba de Céspedes)

1976-1348 (fine di Carosello)

1976-1354 (Altiero Spinelli)

1976-1367 (accordo Fiat-Libia)

1977-1370 (inchiesta su santi e miracoli - 1)

1977-1371 (inchiesta su santi e miracoli -2)

1977-1392 (Le frecce tricolori)

1977-1404 (condizione donne, femminismo)

1978-1423 (Aerei da caccia Tornado)

1978-numeri vari (Luigi Veronelli:Viaggio tra i grandi vini d'Italia)

1979-1480 (disastro aereo di Punta Raisi)

1979-1505 (le spiagge della Versilia)

1979-1507 (Guida alla bicicletta)

1979-1518 (intervista a Fruttero & Lucentini)

1982-1635 (Pirati moderni)

1982-1655 (la Traviata di Zeffirelli)

1982-1667 (Dalla Chiesa)

1982-1667 (Vladimir Vassiliev ballerino)


Sostieni questa iniziativa con una


Istruzioni: è consigliabile salvare ciascun fascicolo sul proprio disco prima di aprirlo (facendo clic col pulsante destro e scegliendo “salva oggetto con nome”). La rivista si apre nel reader Acrobat a pagina doppia, molto comoda da sfogliare, ma difficile da leggere dato il grande formato che si usava allora. Per leggere gli articoli di interesse è possibile utilizzare le funzioni di zoom oppure stampare le singole pagine. Ci scusiamo per la scarsa qualità di alcune scansioni, ma purtroppo i fascicoli sono rilegati in grossi volumi difficili da maneggiare.

Nota: se sei interessato/a alla digitalizzazione di un numero particolare, per esempio quello relativo a un fatto di cronaca, alla tua data di nascita, a un evento che riguarda la storia della tua famiglia, chiedi pure (info@petitesondes.net). Ricorda che la raccolta comincia nel secondo semestre del 1950 e si interrompe nel 1990


Nota legislativa le riproduzioni presenti in queste pagine sono effettuate in base alla Legge sul diritto d’autore (22/04/41 n. 633 e succ. modif.), e in particolare all’art. 70:

1. Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l’utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali.
1-bis. È consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro…
2. Nelle antologie ad uso scolastico la riproduzione non può superare la misura determinata dal regolamento, il quale fissa la modalità per la determinazione dell’equo compenso.
3. Il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell’opera, dei nomi dell’autore, dell’editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull’opera riprodotta.

Torna su

Torna alla pagina principale